Emergenza freddo, il Vaticano apre la chiesa di San Callisto ai senzatetto di notte

Il Vaticano apre la chiesa di San Callisto per dare riparo notturno ai poveri. Si occupano dell'organizzazione i volontari della Comunità di Sant'Egidio

Diventa una casa per i più poveri la chiesa di San Callisto a Trastevere. Per volere di Papa Francesco infatti, proprio in questi giorni di gelo, la cappella è stata adibita ad alloggio per i senzatetto.

Brandine, cuscini, coperte e stufe, non manca niente nella dimora improvvisata per i clochard della Capitale. I volontari della Comunità di Sant’Egidio hanno organizzato tutto nel migliore dei modi. Gli ospiti entrano tra le 20 e le 22, vengono registrati e poi possono sistemarsi in uno delle decine di letti a disposizione.

Sul tavolo davanti all’entrata ci sono bibite, bicchieri e barattolini igienizzanti per le mani. Ma la cosa che più interessa alle persone che si rifugiano nella chiesa è difendersi dal freddo che sta invadendo il Paese in queste settimane.

Categories
Servizi

RELATED BY