Cotral, manutenzioni truccate: un arresto e 50 persone indagate

Indagini condotte dai finanzieri del Comando Provinciale e partite nel 2014: conclusa l'operazione "Manutenzione fantasma"
Truccavano le manutenzioni degli autobus Cotral, nello specifico i mezzi delle linee regionali. Numerosi pullman apparentemente riparati ma fatti circolare senza gli standard prescritti e, cosa più grave, destinati a subire guasti.
A scoprire le continue anomalie sono stati i finanzieri del Comando Provinciale di Roma, pronti ad arrestare il titolare di una società affidataria dell’appalto per la manutenzione e la riparazione dei veicoli. L’uomo è stato fermato per truffa aggravata ai danni dello Stato e frode in forniture pubbliche.
L’operazione ribattezzata “Manutenzione fantasma”, durata circa due anni, vede coinvolte altre 50 persone, tutte indagate. Si tratta di dipendenti e imprenditori, verso i quali pesano anche le accuse di attentato alla sicurezza dei trasporti, falso e abuso d’ufficio.
Partite nel corso del 2014, le attività investigative si sono sviluppate dopo la denuncia presentata dai vertici della stessa azienda. Da una parte problemi continui ai veicoli, dall’altra addirittura incendi di vetture lungo le tratte regionali, dovuti alle manutenzioni dei mezzi non osservate dalle imprese affidatarie del servizio.
Categories
Servizi

RELATED BY