Spacciavano prodotti cinesi per “Made in Italy”. Sequestrati più di 60.000 prodotti

Una vera e propria maxi-operazione quella svolta dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma. Molti prodotti sequestrati e due denunciati

Un vero e proprio maxi-sequestro quello che ha visto in azione il comando Provinciale della Guardia di finanza di Roma. (Compagnia La dispoli)

Sono stati trovati più di 60.000 prodotti spacciati per “Made in Italy” e pronti per lo smercio al dettaglio.

Le indagini hanno preso il via da alcuni controlli a diversi negozi di Ladispoli e dintorni.

I militari avevano individuato articoli dalla qualità molto scadente e quindi insospettiti.

Al momento dell’accesso al deposito, oltre a sofisticati macchinari sono stati ritrovati anche 60.000 pezzi – tra elastici, spille, pettini, forbici e attaccapanni.

La Guardia di Finanza ha immediatamente provveduto a denunciare i due responsabili del magazzino e sequestrare il materiale.

Categories
Servizi

RELATED BY