Calcio. La Roma ha il miglior attacco del 2016, Lazio 4^

Giallorossi con 90 gol fatti, biancocelesti a quota 64

La paura fa 90, 90 come il miglior attacco della Serie A, quello giallorosso. La Roma nell’anno solare è stata la squadra più prolifica del campionato, riuscendo a superare di un gol la macchina di Sarri, quel Napoli capace di frantumare a suon di reti gli avversari. La cura Spalletti ha fatto bene alla maggica, che nella prima parte di stagione ha messo a segno ben 51 centri sui 90 totali, con una media di 2,4 gol a partita. In questo campionato, l’esplosione di Dzeko ha portato ben 1/3 delle reti fatte, mentre i gol degli attaccanti sono fondamentali: hanno segnato l’82% delle reti giallorosse. Sul fronte esterni offensivi sarà importante il mercato di gennaio: Salah sarà impegnato in Coppa d’Africa, e Iturbe quasi sicuramente saluterà la capitale. Il nuovo direttore sportivo Massara dovrà essere bravo a trovare i colpi giusti per continuare a fare paura là davanti. Sulla sponda biancoceleste, la Lazio gode di un buon attacco. La squadra è al 4′ posto in questa speciale classifica, e rispetto ai cugini, gli uomini di Inzaghi hanno fatto meglio nell’ultima parte della stagione sul piano dei gol segnati. Sicuramente l’acquisto estivo per soli 8,5 milioni di Ciro Immobile è stato azzeccato. L’attaccante napoletano ha gia realizzato 9 reti, ripagando la fiducia della società. In questa prima parte di campionato le punte della Lazio hanno segnato il 53% delle reti complessive, un bottino un po’ magro. Sul fronte di mercato si parla di una possibile cessione di Djordjevic: nel caso, Tare e Lotito dovranno portare a Formello una prima punta degna di sostituire bomber Immobile

Categories
Servizi

RELATED BY