Confcommercio: calo delle vendite in città. Tengono solo i centri commerciali

Molti hanno aperto il 26 dicembre per cercare di recuperare le perdite

È stato un Natale in tono minore per tanti, ma per i commercianti un po’ di più. Calano le vendite nei negozi in città, le perdite, secondo Confcommercio, si aggirano tra il 10 e il 30 %.

In città molti negozianti sono rimasti aperti il 26 dicembre per cercare di recuperare le perdite.

Ma secondo l’associazione dei commercianti, i problemi sono legati all’incapacità dell’amministrazione Raggi di rendere la città più accogliente per i turisti.

In controtendenza i centri commerciali.

 

 

 

Categories
Servizi

RELATED BY