Terremoto, il presidente Zingaretti presenta gli interventi di ricostruzione post-sisma

Comuni più sicuri. Pronti all’emergenza. L’esperienza del sisma come esempio, seppur tragico, da cui prendere spunto per non rifare gli stessi errori. La Regione Lazio lancia i piani di...

Comuni più sicuri. Pronti all’emergenza.
L’esperienza del sisma come esempio, seppur tragico, da cui prendere spunto per non rifare gli stessi errori.
La Regione Lazio lancia i piani di emergenza comunali. Una serie di procedure operative d’intervento per fronteggiare una qualsiasi calamità che colpisce un determinato territorio. I Comuni del Lazio hanno presentato le proprie richieste entro il 5 dicembre. Ora spetterà all’amministrazione regionale valutare le domande ed erogare le risorse in base al numero della popolazione dei singoli comuni. Il contributo complessivo è pari a 2 milioni 800 mila euro. 337 le amministrazioni comunali che hanno partecipato al bando.
Per quanto riguarda gli interventi post-sisma, la regione Lazio sin da subito è scesa in campo a sostegno della popolazione colpita, contribuendo alla ricostruzione delle strutture e fornendo supporto concreto ad allevatori, agricoltori e titolari di attività commerciali della zona.
Infine una promessa da parte di Zingaretti alle popolazioni colpite dal terremoto:
“Riusciremo a rispettare i tempi di consegna delle casette in legno di Amatrice ed Accumoli”.

Categories
News

RELATED BY