Viabilità. Attuata la normativa per regolarizzare l’ingresso dei pullman turistici all’interno del centro storico

Da questo fine settimana saranno attivi i varchi delle Ztl

Stop ai bus turistici senza permesso nella zona traffico limitato di Roma. La giunta della capitale ha approvato una delibera che prevede in via sperimentale di limitare la ztl ai pullman turistici fino al 30 aprile 2017. Da questo fine settimana le 21 telecamere poste sui varchi saranno attive per un mese, così da controllare la circolazione dei bus privi di permesso. Nella Ztl sarà applicato dalle 5 del mattino fino alle 24, il divieto di accesso e circolazione dei veicoli di grandi dimensioni che producono maggiore criticità in termini di emissioni e di congestione individuati nei mezzi con lunghezza superiore a 7 metri e 50. Entro il 2017 verranno realizzati altri 51 nuovi varchi ztl grazie al finanziamento di fondi europei. E’ un importante passo che permetterà di tenere fuori dall’area del centro storico di Roma, i pullman turistici senza permesso. In attesa della definizione del nuovo regolamento, chi è già in possesso del pass potrà accedere senza problemi, mentre coloro che proveranno ad aggirare la normativa non potranno più farlo: d’ora in poi i trasgressori saranno multati dagli ‘occhi elettronici” delle telecamere sui varchi. Gli impianti, installati da Roma Servizi per la Mobilità, saranno in pre-esercizio per 30 giorni e sorveglieranno il perimetro di tutta la zona a traffico limitato interessata. A partire da questo weekend ci sarà anche una novità sui varchi che riguarda le modalità di ingresso degli autocarri con lunghezza superiore a 7 metri e mezzo, non dotati di permesso a titolo oneroso. Per tutto il periodo di sperimentazione, questi mezzi, non potranno comunque entrare nell’area delle Ztl Merci, Trastevere e Centro Storico. Tranne alcune eccezioni

Categories
Servizi

RELATED BY