Salute. Al via i vaccini antinfluenzali

Il Presidente della regione Lazio è andato al policlinico Casilino per promuovere la campagna

Quest’anno l’influenza si annuncia virulenta e particolarmente aggressiva. Essa deriva da tre ceppi diversi che provengono da differenti aree del mondo: esattamente da Brisbane, da Hong Kong e dalla California. Lo scorso fine settimana è iniziata la campagna di vaccinazione. Nicola Zingaretti, numero uno della Regione Lazio si è recato presso il Policlinico Casalino per promuovere l’iniziativa, e si è offerto come prima persona a sottoporsi al vaccino. Tale metodo preventivo risulta essere molto importante, in quanto funge da strumento di tutela dei cittadini, in particolar modo per i soggetti anziani e per quelli affetti da determinate patologie. La regione ha messo a disposizione oltre un milione di dosi che vengono offerte gratuitamente attraverso i Medici di Medicina Generale, i Pediatri di Libera Scelta e i Servizi vaccinali delle ASL. La giunta per questa campagna ha stanziato circa 11 milioni di euro. Mentre altri 9 sono stati impegnati per la vaccinazione antipneumo-cocco. L’obiettivo che si è prefissata la Regione, è di riuscire a coprire col vaccino circa il 75% della popolazione

Categories
Servizi

RELATED BY