Roma. Sequestrate 5.000 pasticche di viagra Indiano

Il blitz della guardia di finaza ha bloccato lo spaccio illegale delle pillole

Sequestro 5.000 pasticche di Sildamax, il medicinale indiano dallo stesso principi attivo del viagra. I Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, nell’ambito dell’attività volta alla tutela della sicurezza dei prodotti e della salute pubblica, hanno stroncato un commercio illecito di medicinali illegali preparati per finire sul mercato romano. Le pillole blu, sprovviste delle necessarie prescrizioni mediche, sarebbero state messe in commercio al prezzo di 10-15 euro ciascuna. Il presidio medico che hanno queste pastiglie risulta illegale nel territorio italiano perché non ha mai ottenuto l’Autorizzazione all’Immissione in Commercio rilasciata dall’agenzia italiana del farmaco. Questo medicinale partito dall’India, è prima passato dall’Inghilterra, per poi finire il suo viaggio in Italia nella nostra capitale. Nell’operazione della Finanza, è stato denunciato un soggeto romano per la vendita non autorizzata di prodotti farmaceutici. Attualemente sono in corso le indagini atte a ricostruire la trafila del traffico illecito scovato

Categories
Servizi

RELATED BY