Allagata Vigna Stelluti: via chiusa al traffico

Si rompe una tubatura e un fiume di acqua esce dall'asfalto

Un fiume di acqua e fango. Siamo a Roma, ma non dentro al Tevere. Via di Vigna Stelluti: ore 2.40 di domenica notte. I vigili del fuoco del comando provinciale di Roma devono intervenire per placare la fuoriuscita di acqua. Si tratta della rottura di una tubatura principale che passa nel sottosuolo all’altezza del civico 8. Questo guasto ha causato l’innalzamento del manto stradale, l’asfalto si è aperto in due e da lì l’origine di questo fiume in piena. Sul posto oltre ai pompieri intervengono anche i tecinici di Acea, per capire la causa del disastro. Nella mattinata seguente gli agenti della polizia municipale, intervengono per regolare il blocco del traffico in entrambe le direzioni, tra via Napoleone Colajanni e Piazza dei Giuochi Delfici. La viabilità è stata modificata in maniera temporanea alle auto e a tutti i mezzi a motore. E’ possibile accedere solamente a piedi, prestando attenzione di non finire con le scarpe nel fango che ha invaso la strada. L’atac ha comunicato che le linee degli autobus 301, 446, 199, 911, N24, N25 e 226 sono state deviate. Nel giro di qualche giorno, si spera che i tecnici e tutti coloro che sono impegnati nei lavori, riescano a riparare il danno e a ripristinare al più preso la normale viabilità del traffico. Questo è l’ennesimo disagio che affligge Roma, che da grande capitale si trasforma in una città fragile e bersaglio di critiche a causa dei tanti problemi che spesso la colpiscono

Categories
Servizi

RELATED BY