Roma 2024, il no di Raggi e l’amarezza del Comitato Promotore

Nessun ripensamento da parte della giunta capitolina

Resta in primo piano il tema Olimpiadi, dopo il secco no confermato da Virginia Raggi in merito alla candidatura di Roma ai Giochi del 2024. Intanto il presidente del Coni Giovanni Malagò torna sull’argomento e chiede all’amministrazione di prendersi le proprie responsabilità per aver bloccato l’iter.

Categories
Servizi

RELATED BY