Calcio, Roma e Lazio pronte per la ripresa del campionato

Il club giallorosso attende Pallotta per la questione stadio e i rinnovi, la Lazio mira al Chievo per archiviare la sconfitta contro la Juventus

L’impegno della Roma contro la Sampdoria è imminente, ma a Trigoria l’attenzione è rivolta anche ai prossimi appuntamenti di James Pallotta. Il presidente del club torna nella capitale e come al solito l’agenda è fitta. In primo luogo ci sono gli incontri con il Comune e la Regione per il nuovo stadio.

Ad inizio settimana Pallotta vedrà sia Raggi che Zingaretti. L’iter istituzionale del progetto va avanti e dopo la trasmissione del materiale in Regione, Zingaretti è pronto ad accelerare così da riconsegnare il dossier in Campidoglio per l’approvazione e far partire la Conferenza dei Servizi.

Per Pallotta anche l’obiettivo di mettere a punto i nuovi contratti di Nainggolan e Manolas. Pedine preziose per Spalletti che domenica vuole i tre punti contro la squadra di Giampaolo. Riguardo la formazione si pensa al 4-3-3 con Szczesny in porta, Bruno Peres, Manolas, Vermaelen e Juan Jesus in difesa. A centrocampo fiducia a Paredes, sorretto da Strootman e Nainggolan. Confermato Dzeko in attacco, al suo fianco Salah e Perotti.

Il cammino in campionato della Lazio riparte da Verona. Davanti il Chievo di Maran, squadra arrichita da molta esperienza. Anche Inzaghi pensa ad un modulo con quattro difensori, tre centrocampisti e tre attaccanti. Senza più Berisha, Marchetti è senza dubbio la prima scelta in porta.

In difesa ecco Basta e Radu pronti ad agire sulle fasce, con De Vrij e Bastos in mezzo. In linea mediana Parolo, Biglia e Lulic dovrebbero formare la diga davanti alla quale si muoveranno Felipe Anderson, Immobile e Kishna, in leggero vantaggio rispetto a Keita. Per il senegalese Inzaghi potrebbe pensare ad un ingresso nel secondo tempo. Dopo essere rimasto ai margini per un po’ non sarebbe sbagliato un inserimento graduale.

Categories
Servizi

RELATED BY