Calciomercato, Roma in stallo e Lazio attiva

Giallorossi in cerca di difensori dopo lo stop per Nacho, la Lazio trova l'accordo per Wallace e stringe per Jardel

L’improvviso stop dell’affare Nacho ha scombinato ancora una volta i piani. L’arrivo dello spagnolo avrebbe rincuorato Luciano Spalletti, da tempo in attesa di un giocatore affidabile da affiancare a Manolas in attesa del rientro di Rüdiger. Tuttavia il centrale del Real non ha raggiunto la truppa spallettiana in quel di Boston vista l’opposizione di Zidane.

A questo punto è il momento di guardarsi intorno. Perché il futuro dello stesso Manolas è incerto e a metà agosto ci si gioca una grossa fetta di stagione con i preliminari di Champions.

Sabatini pensa ad un paio di opzioni: la prima porta a Vermaelen del Barcellona, pedina a cui si potrebbe arrivare con il prestito. La seconda si chiama invece Tah. Si tratta di un difensore del ’96 in forza al Bayer Leverkusen. I costi sono alti, ma i contatti sono stati avviati. Per le fasce si punta sempre a Bruno Peres del Torino e a Widmer dell’Udinese. Ma la Roma continua a sognare Zabaleta, non più indispensabile con la presenza di Sagna e il possibile acquisto di Bellerin dell’Arsenal.

In casa Lazio non sembra ci sia intenzione di fermarsi. All’arrivo di Jordan Lukaku è seguito quello di Ciro Immobile, investimento importante considerando il carisma e l’età. Se il reparto offensivo può ritenersi coperto, c’è da lavorare in difesa. In attesa di sviluppi per quanto riguarda le trattative che portano a Jardel e Rodrigo Caio, il nuovo nome è quello di Wallace Fortuna Dos Santos, meglio noto come Wallace.

Lo scorso anno al Monaco, ma di proprietà del Braga: il ventiduenne centrale brasiliano si appresta a sbarcare a Roma con un contratto di cinque anni. Non un fuoriclasse, ma un giocatore da far crescere e su cui puntare, in attesa del miglior De Vrij.

Non mancano i corteggiamenti per i gioielli di Lotito. Se il diesse Tare riuscirà a trattenere tutti, a parte lo scontento Keita e il partente Candreva, sempre più in orbita Inter, la Lazio di Inzaghi libera dagli impegni europei potrebbe anche regalare qualche sorpresa nel corso della prossima stagione.

Categories
News

RELATED BY