Mercato: Roma su Nacho, Lazio sempre ferma

Il club di Pallotta cerca il centrale del Real Madrid, la Lazio porta avanti trattative ma non chiude gli affari

La Roma di Luciano Spalletti prosegue la preparazione a Pinzolo, dove è già andata in scena la prima amichevole della stagione, vinta con un largo 16-0 contro la compagine locale. A Pinzolo è arrivato anche Juan Jesus, nuovo rinforzo per la difesa. L’ex interista e il terzino Mario Rui non possono certo completare un reparto difensivo in cui mancano qualità e uomini. Ecco perché prima di dedicarsi al centrocampo e all’attacco, Walter Sabatini vuole inserire gli ultimi tasselli nelle retrovie.

La dirigenza giallorossa è di nuovo al lavoro su Nacho, centrale spagnolo classe 1990 in forza al Real Madrid. Le Merengues sono disponibili ad un prestito secco del giocatore, con diritto di riscatto a 11 milioni e un controriscatto fissato a 15. Non una pedina in grado di fare la differenza, ma di certo un elemento che potrebbe aiutare Spalletti. Nessuna novità invece riguardo Manolas, con cui bisognerà trovare un punto d’intesa sul rinnovo. Ceduto Sanabria al Betis, c’è da piazzare Ljajic, per cui si parla di Fiorentina e Milan.

Proprio i rossoneri avrebbero messo gli occhi su Adriano del Barcellona, un calciatore che la Lazio contava di portare nella Capitale già nel mese di giugno e per il quale la situazione resta in stand-by. Alla fine il brasiliano dovrebbe arrivare comunque alla corte d’Inzaghi, a maggior ragione dopo il passaggio dell’ex giallorosso Digne al Barcellona.

Il club di Lotito resta nella bufera dopo il caso Bielsa, e mentre Igli Tare prova a strappare i sì di Valencia, Jardel e Rodrigo Caio per la difesa, il presidente laziale svela retroscena imprevisti su Bielsa e sul mancato accordo, ritenendosi più “Loco” di lui. E se la tifoseria rumoreggia, chiedendo un cambio di guardia, anche il numero uno giallorosso James Pallotta dice la sua e riconosce che i sostenitori di fede laziale meriterebbero di più.

Categories
Servizi

RELATED BY