Saldi, al via la stagione tra scetticismo e speranze di ripresa

I negozianti sperano in buoni risultati dopo gli ultimi mesi difficili

La stagione estiva dei saldi prende finalmente il via. Negli ultimi mesi i consumi non sono stati elevatissimi, e la speranza generale è quella di una risalita in fatto di vendite.

L’arrivo ritardato della bella stagione ha pesato molto sul poco movimento generale nei negozi. Tante le persone che per via del brutto tempo hanno posticipato l’acquisto di vestiti e accessori tipici dell’estate. Ma adesso, con il caldo che è ufficialmente sbocciato, si confida in una vendita maggiore di capi esposti in vetrina già da un po’.

Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, ogni famiglia dovrebbe spendere in media 232 euro per abbigliamento e calzature in saldo, per un valore complessivo intorno ai 3,6 miliardi. Di circa 100 euro l’acquisto medio pro capite.

Per chi compra, i consigli sono sempre i soliti: valutare l’effettiva integrità degli abiti e conservare gli scontrini per eventuali cambi, possibili qualora gli articoli siano difettosi o danneggiati.

Categories
Servizi

RELATED BY