Sclerosi multipla: l’intervista alla prof.ssa Francia, neurologa del Policlinico Umberto I

8000 persone nel solo Lazio colpite dalla sclerosi multipla, una malattia neurodegenerativa che corrode il sistema nervoso centrale. La causa, o meglio le cause, sono ancora in parte sconosciute....

8000 persone nel solo Lazio colpite dalla sclerosi multipla, una malattia neurodegenerativa che corrode il sistema nervoso centrale. La causa, o meglio le cause, sono ancora in parte sconosciute. La scienza medica negli anni si è evoluta riuscendo ad offrire ai pazienti metodi facilitati di assunzione dei farmaci necessari. Tra questi, il peginterferone beta-1a, un nuovo principio attivo iniettabile sotto cute e rimborsato dalla Regione Lazio capace di rallentare la progressione del male.

Categories
Servizi

RELATED BY