Mercato, Roma in cerca di difensori e Lazio su Immobile

I giallorossi devono prima sfoltire la rosa, la Lazio pensa a Gomez come centrale di difesa

Prima le cessioni, poi gli acquisti. Venduto Pjanic e riscattati i giocatori che servivano, la Roma ha la necessità di sfoltire ancora la sua rosa. Dopodiché arriveranno gli innesti necessari.

Walter Sabatini sta cercando di piazzare Doumbia, Iago Falque e Ljajic. Il primo è in orbita Basilea. Gli altri due dovrebbero finire al Torino in cambio di Bruno Peres. Ma gli addii potrebbero non finire qui. Castan è in uscita e a Trigoria sono infatti giunte richieste per Sanabria, Paredes e Iturbe. La dirigenza valuta le posizioni di questi ultimi e quella di Edin Dzeko: per quanto riguarda il bosniaco, l’idea di Spalletti è quella di tenerlo e di dargli un’altra chance. L’Inter però è alla finestra, e si farebbe avanti nel caso in cui si privasse di Icardi. Il sostituto di Dzeko potrebbe essere il polacco Milik, ora in forza all’Ajax e monitorato da tempo.

È noto come alla Roma servano difensori. Se Mario Rui dell’Empoli è bloccato, Zabaleta è meno lontano di quanto sembri. De Sciglio del Milan piace, ma c’è da battere la concorrenza della Juventus. Come centrali si pensa infine a Nacho del Real Madrid e al belga Vermaelen del Barcellona, con i blaugrana disponibili ad un prestito con obbligo di riscatto.

Anche la Lazio ha bisogno di difensori. Bielsa ha fatto sapere di voler valutare tutti i componenti della rosa quando scatterà il ritiro, ma per aumentare la qualità del pacchetto arretrato sono necessari investimenti.

I biancocelesti inseguono da settimane Jardel del Benfica, un centrale brasiliano affidabile eppure difficile da prendere. Un nome che circola con insistenza a Formello è quello di Gomez, paraguaiano classe 1993. Pedina ideale da affiancare a De Vrij, Gomez milita nel Lanus, squadra argentina che potrebbe privarsene per pochi milioni di euro.

Per l’attacco l’obiettivo è Ciro Immobile, nazionale che Lotito vorrebbe portare nella capitale. 9 i milioni di euro da mettere sul piatto. A proposito di Nazionale, continua il pressing dell’Inter su Candreva. L’alternativa è sempre Thauvin del Newcastle. Con 13 milioni l’affare andrebbe in porto.

Categories
Servizi

RELATED BY