Capolavori della porcellana cinese in mostra a Palazzo Venezia

L'esposizione resterà aperta al pubblico dal 23 giugno al 16 febbraio

I colori della cina illuminano le sale quattrocentesche di Palazzo Venezia.74 preziose porcellane della collezione del museo di Shanghai, sono arrivate nella capitale per raccontare agli italiani il mondo e le tradizioni cinesi tramite oggetti di vita quotidiana. Di diversa datazione storica i manufatti di massimo splendore della collezione, sono quelli più recenti, del periodo compreso tra il 1644 e il 1911, ma in Cina, la produzione della ceramica ha una tradizione molto più antica, come spiega il direttore del reparto porcellane del Museo di Shanghai:“La cina è il luogo in cui, prima di ogni altro al mondo, si iniziò a produrre oggetti di porcellana. Dopo l’XI secolo anche altri paesi cominciarono a produrla, ma storicamente la cina è il paese antico dove si possono trovare questi preziose oggetti. La ceramica è quindi parte della nostra storia”. La varietà di pezzi e forme, ma anche dei colori indicano il cambiamento di lavorazione delle ceramiche da una dinastia all’altra. Ma fiori, draghi e nuvole, si possono osservare su molti manufatti anche di epoche storiche diverse ad indicare i temi più tradizionali della cina
Sarà possibile visitare la mostra fino al 16 febbraio 2017. L’obiettivo dell’esposizione è quello di promuovere una maggiore e più profonda comprensione fra il popolo cinese e quello italiano.

Categories
Servizi

RELATED BY