Roma 2024: continua il dibattito tra i due candidati a sindaco della Capitale

Favorevoli e contrari. I primi insistono sulla possibilità di cogliere un’opportunità e utilizzare le Olimpiadi per incentivare gli investimenti pubblici, creare posti di lavoro e recuperare vecchie strutture abbandonate....

Favorevoli e contrari. I primi insistono sulla possibilità di cogliere un’opportunità e utilizzare le Olimpiadi per incentivare gli investimenti pubblici, creare posti di lavoro e recuperare vecchie strutture abbandonate. I detrattori puntano invece l’indice sulle spese e sugli sprechi che andrebbero a gravare sulle già precarie condizioni finanziarie dell’amministrazione capitolina. La candidatura di Roma ai Giochi del 2024 accende il dibattito tra i candidati. E il ballottaggio si fa sempre più sportivo. Secondo un recente sondaggio effettuato dalla SWG su un campione di 1.500 cittadini, il 56% degli abitanti della capitale è completamente favorevole, il 21% si definisce “tiepidamente a favore”, il 23% si dice contrario. Nel complesso quindi il 77% dei romani dice sì ai Giochi. Maggiormente favorevoli gli studenti, i giovani, gli operai, seguiti dai commercianti. Tra i più soddisfatti gli uomini con il 59%. Solo il 54% delle donne sostengono invece il progetto Roma 2024. I sondaggi però non bastano alla candidata grillina Virginia Raggi che in uno dei tanti dibattiti televisivi di queste ultime ore dichiara: “Se dovessi essere sindaco sicuramente, ove mai me lo dovessero chiedere, si farà il referendum sulle Olimpiadi”. Giachetti replica: “Non si possono posticipare le Olimpiadi. Per arrivarci certamente dobbiamo rimettere in piedi la città, ma le due cose non sono incompatibili”. Il match continua. Appuntamento alla prossima puntata.

Categories
Servizi

RELATED BY