La verità sul crollo al Flaminio, muri portanti abbattuti per l’open space

di Cristina Autore

Dopo mesi di silenzio si riaccendono le luci sul crollo del palazzo sul Lungotevere Flaminio, avvenuto lo scorso 23 gennaio. Secondo le perizie ad aver causato il crollo ci sarebbe l’abbattimento di muri portanti al quinto piano, dove si stava realizzando un open space. Ora i tecnici rischiano l’iscrizione nel registro degli indagati.

Categories
News

RELATED BY