Roma, blitz della Guardia di Finanza contro bed and breakfast abusivi

Affittacamere abusivi sotto scacco. Sono numerosi i bed and breakfast irregolari scoperti dalla Guardia di Finanza di Roma dall’inizio del Giubileo straordinario a oggi per un’evasione totale che ammonta...

Affittacamere abusivi sotto scacco. Sono numerosi i bed and breakfast irregolari scoperti dalla Guardia di Finanza di Roma dall’inizio del Giubileo straordinario a oggi per un’evasione totale che ammonta a circa un milione di euro. Centinaia di improvvisati operatori del turismo che accolgono ogni giorno fiumi di pellegrini e visitatori offrendo alloggi spesso fatiscenti e sempre nascosti dal fisco. Negli ultimi giorni i controlli sono aumentati anche grazie all’impiego della tecnologia, un’applicazione informatica “scova evasori” che, in pochi istanti, incrocia i dati delle offerte formulate in rete, ne identifica i titolari, associandovi i rispettivi dati fiscali e, analizzando consumi ed altre informazioni, restituisce una lista di “pirati” dell’ospitalità ordinata per criteri decrescenti di pericolosità. 90 le strutture ricettive controllate. Nel 70% dei casi è stata riscontrata l’assenza di autorizzazioni e la totale evasione di tasse. 52 i gestori denunciati alla procura della Repubblica. 19 gli affittacamere e gli alberghi per i quali è stata proposta all’Agenzia delle entrate l’apertura d’ufficio della partita Iva. Le posizioni irregolari sono state segnalate alla Direzione Turismo di Roma Capitale per l’adozione dei provvedimenti di cessazione.

Categories
Servizi

RELATED BY