A 2 giornate dalla fine del campionato Roma e Lazio hanno obiettivi diversi

I giallorossi puntano al secondo posto, valido per l'accesso diretto in Champions. Biancocelesti che sperano di arrivare in Europa League

Siamo agli sgoccoli del campionato di Serie A, e Roma e Lazio hanno due partite per provare a raggiungere i propri obiettivi. La squadra di Spalletti domenica alle 12.30 giocherà l’ultima in casa contro il Chievo: partita che potrebbe essere l’ultima all’Olimpico di Totti, nel caso di mancato rinnovo. Alla 38^ di campionato, la Roma dovrà poi andare a San Siro e affrontare il Milan. I giallorossi hanno l’obbligo di vincere tutte e due le sfide per provare a sorpassare il Napoli e accedere direttamente alla prossima Champions League. Dal punto di vista della difficoltà non sembrano due match impossibili per i ragazzi di Spalletti: il Chievo è salvo da tempo ed è in una posizione tranquilla di metà classifica. Mentre il Milan di Brocchi non pare proprio una corazzata insormontabile. Napoli permettendo la Champions non è una mission-impossible.
Sul fronte Lazio, i biancocelesti, dovranno cercare di superare Milan e Sassuolo per sperare nell’ultimo posto valido all’accesso per Europa League. La squadra di Simone Inzaghi domenica sarà a Modena contro un Carpi a caccia di punti salvezza, mentre nell’ultima di campionato all’Olimpico, sarà sfida alla Fiorentina, che non viene certo da un periodo brillante. Due sfide non impossibili, ma neanche troppo semplici. Dopo la bella vittoria sull’Inter però, i presupposti per fare bene ci sono tutti

Categories
Servizi

RELATED BY