Roma, cadavere sui binari della stazione Casilina. Circolazione ferroviaria in tilt

La circolazione ferroviaria va in tilt. Nulla di nuovo. C’è chi pensa subito al solito guasto tecnico. Stavolta però c’è di più. Un corpo privo di vita scoperto sui...

La circolazione ferroviaria va in tilt. Nulla di nuovo. C’è chi pensa subito al solito guasto tecnico. Stavolta però c’è di più. Un corpo privo di vita scoperto sui binari della Stazione Casilina vicino a via del Mandrione, in direzione Roma Termini. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un giovane italiano non ancora trentenne. I medici del 118 intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Ancora da accertare le cause che hanno determinato la tragedia, al momento gli investigatori della PolFer non escludono nessuna ipotesi, dall’incidente al gesto volontario. Inevitabili le ripercussioni sul traffico ferroviario sulla linea Cassino-Castelli, con la circolazione dei treni sospesa temporaneamente fra Roma Casilina e Roma Termini. 4 Intercity hanno registrato rallentamenti fra 15 e 50 minuti. Quaranta regionali hanno viaggiato con ritardi compresi fra 10 e 60 minuti, 18 sono stati cancellati e quattro sono stati limitati nel loro percorso. Giornata tormentata anche su altre linee ferroviarie di Roma e Lazio: un’auto è finita sui binari al chilometro 57 della via Aurelia, nei pressi di Santa Marinella, vicino Roma. Nell’incidente, due persone sono rimaste ferite in modo non grave. Il traffico ferroviario in questo caso è stato interrotto, nella notte, per oltre tre ore.

Categories
Servizi

RELATED BY