Comunali, in vista un duello tutto al femminile

I sondaggi danno in calo Roberto Giachetti, scavalcato da Giorgia Meloni

Con il 5 giugno che si avvicina, i candidati sindaco di Roma si ritrovano ad accelerare. La necessità di garantirsi voti e sostegno li porta ora in strada, nei quartieri in cui i cittadini chiedono attenzione e provvedimenti.

Uno dei più attivi in tal senso è di certo Roberto Giachetti del Partito Democratico, pronto a sentire le voci dei romani ancor prima delle primarie di marzo e tornato a girare all’inizio di questo mese dopo alcune settimane di riunioni e di piani da stilare. Per quanto il PD goda ancora di seguito, gli ultimi sondaggi vedono in forte calo le possibilità di vittoria di Giachetti, a quanto pare non più dietro soltanto a Virginia Raggi, ma ora scavalcato anche da Giorgia Meloni.

Il grande evento della settimana scorsa al Pincio ha fatto indubbiamente crescere le quotazioni della leader di Fratelli d’Italia, l’unica a convincere nel centrodestra, dove la divisione è palese e dove regna anche un’evidente indecisione.

Si dice che la scelta di puntare su Bertolaso abbia rappresentato il male minore, con Berlusconi che avrebbe avuto una sola alternativa, ovvero appoggiare Alfio Marchini. Il costruttore si sta dando da fare attraverso una campagna robusta perché ben organizzata, ma i numeri non sono ancora dalla sua parte.

Ad oggi si prospetta piuttosto un duello tutto al femminile per la conquista della poltrona di sindaco.

Categories
News

RELATED BY