Roma-Totti: rinnovo possibile? Il capitano potrebbe giocare fino a 40 anni

Dopo l'ennesima prestazione di rilievo, a giorni Palllotta farà un annuncio, che non sia il rinnovo del numero 10?

Solo un mese fa il Presidente giallorosso James Pallotta parlava di Francesco Totti dicendo che arrivati a una certa età, il corpo non può più fare ciò che dice la testa. Erano dichiarazioni forti, che sembravano non lasciare ogni dubbio sul futuro del Capitano. A distanza di 30 giorni gli scenari sono cambiati. Probabilmente neanche nei copioni più belli nei film di Spielberg si poteva scrivere storia più incredibile. Roma-Bologna, 0-1 per gli emiliani, Totti entra nel secondo tempo e illumina Salah che sigla l’1-1. Atalanta-Roma: dopo il vantaggio di due gol, gli uomini di Spalletti vanno sotto 3-2; a 10 dalla fine entra il capitano che all’85° pareggia. Risultato finale 3-3. Poi la partita più inimmaginabile: Torino-Roma. I giallorossi in svantaggio 2-1. Totti entra e in 3 minuti segna una doppietta, la Roma vince incredibilemte grazie al suo capitano. Infine l’ultima gara di campionato, la più difficile dal punto di vista dell’avversario e la più importante in ottica secondo posto, è il derby del Sole: Roma-Napoli. Totti entra all’81°, e ancora una volta al minuto 89, il gladiatore inventa e fa partire l’azione del gol di Nainngollan, 1-0 per la Roma e -2 dai partenopei.
Il Direttore Generale Baldissoni, ha detto che presto il Presidente Pallotta farà un annuncio. Sicuramente rispetto a un mese fa le sue idee sul numero 10 non possono che essere cambiate: Francesco è integro e il suo fisico risponde ancora presente. Ora la domanda da porsi è solo una: Milan-Roma sarà l’ultima partita in giallorosso del Capitano? Beh se cosi fosse Francesco Totti ha scelto di scrivere il finale della sua storia come meglio non avrebbe potuto

Categories
News

RELATED BY