L’Upter promuove un programma di potenziamento dell’italiano nelle scuole

A Roma il 9,17% degli studenti sono stranieri

Sono il 9,17% gli studenti stranieri che frequentano istituti di scuole superiori a Roma. Un dato che pone la capitale d’Italia ben al di sopra della media nazionale e rende al contempo necessario un potenziamento della lingua italiana e della conoscenza civica all’interno delle classi. A pensarla cosi è l’Upter, l’università popolare di Roma che in collaborazione con l’Università per stranieri di Siena ha deciso di attuare un programma di insegnamento dell’italiano rivolto agli studenti stranieri, ma in qualche modo fondamentale anche per quegli italiani
Il progetto già avviato in 20 istituti superiori della Città Metropolitana, si muove su due canali:il primo prevede una serie di corsi di lingua italiana della durata di 30 ore per gli studenti stranieri, il secondo mira alla formazione degli insegnanti in modo da renderli più competenti ed efficienti fra i banchi di scuola.

Categories
Servizi

RELATED BY