Aurelio, bimbi maltrattati all’asilo nido: un’educatrice arrestata, due sospese

Servizio del TgLazio di Retesole – Spintoni, strattoni, schiaffi. Con l’accusa di concorso in maltrattamenti aggravati e continuati è stata arrestata dai Carabinieri una maestra. Altre due docenti sono...

Servizio del TgLazio di Retesole – Spintoni, strattoni, schiaffi. Con l’accusa di concorso in maltrattamenti aggravati e continuati è stata arrestata dai Carabinieri una maestra. Altre due docenti sono state sospese. Siamo al “Nido del Parco”: asilo di via Francesco Scaduto in zona Aurelia. I bimbi di età tra i 12 e i 24 mesi venivano maltrattati e obbligati a mangiare infilandogli forzatamente il cibo in bocca. L’indagine è iniziata a Febbraio, quando alcune supplenti hanno esposto denuncia al 112. Per fare luce sugli episodi di violenza, gli investigatori hanno utilizzato telecamere nascoste all’interno della struttura pubblica, e in pochi mesi le immagini hanno tolto ogni dubbio. La violenza è sbagliata, a maggior ragione se viene fatta sui bimbi, bimbi di 1 anno, due al massimo, bimbi che vogliono e devono crescere sereni.

Categories
Servizi

RELATED BY