Sicurezza, paura in metro a Roma: fermato un uomo armato di fucile

Momenti di paura questa mattina sulla metro A, nella stazione di piazzale Flaminio. A spaventare i pendolari un giovane che si aggirava armato di fucile ad aria compressa e...

Momenti di paura questa mattina sulla metro A, nella stazione di piazzale Flaminio. A spaventare i pendolari un giovane che si aggirava armato di fucile ad aria compressa e con le pallottole in tasca. A lanciare l’allarme alle 8.30 di questa mattina sono stati proprio i pendolari che hanno visto spuntare la canna dell’arma da sotto la giacca: “Aiuto c’è un uomo armato”, hanno gridato. Sul posto, sono subito intervenuti i militari dell’Esercito che presidiano la stazione.
Dopo averlo avvicinato, lo hanno disarmato e consegnato agli agenti della polizia. L’uomo, un giovane di 24 anni di origine ucraine, è stato quindi portato negli uffici del commissariato Glori. Visibilmente ubriaco, è stato denunciato per porto abusivo d’armi e procurato allarme. Gli investigatori stanno ora procedendo con ulteriori verifiche e con la perizia balistica per stabilire la pericolosità dell’arma. Al momento,  è stato accertato che si tratta di un fucile ad aria compressa, modello Diana.

Categories
News

RELATED BY