Spettacoli: fino al 20 marzo al Teatro Tirso di Roma “Per un pugno di sgay” la commedia targata Pingitore

Due genitori apprensivi e un figlio che annuncia di volersi sposare. Quale migliore e lieta notizia può esserci per una classica famiglia italiana media. Se non fosse che il...

Due genitori apprensivi e un figlio che annuncia di volersi sposare. Quale migliore e lieta notizia può esserci per una classica famiglia italiana media. Se non fosse che il protagonista all’atto di presentare a mamma e papà la presunta fidanzata, non presenti invece un fidanzato. I rapporti iniziano a deteriorarsi, le incomprensioni aumentano, poi una novità dall’America rimette tutto in discussione. Ed è solo uno dei tanti colpi di scena messi in atto da Pier Francesco Pingitore, autore e regista della commedia Per un pugno di sgay. Uno sguardo disincantato sull’attualità con il tema delle unioni civili a fare da sfondo a dialoghi ed espressioni affidati a Martufello e Nadia Rinaldi che fino al 20 marzo al Teatro Tirso di Roma accolgono gli spettatori con battute e gag divertenti e spiritose. Un modo per riflettere su uno degli argomenti più dibattuti degli ultimi tempi ridendoci su…

 

 

 

Categories
News

RELATED BY