Guardia di Finanza: 13 arresti nell’ambito dell’operazione “Pactum Sceleris”

Indagini coordinate da un pool di magistrati della Procura della Repubblica di Roma

Una rete fatta di losche relazioni tra alcuni infedeli giudici tributari, dipendente, avvocati, consulenti e commercialisti, persone intenzionate ad annientare l’attività di accertamento del Fisco attraverso un sistema rodato. In manette tredici persone grazie alle indagini coordinate da un pool di magistrati della Procura della Repubblica di Roma.

Servizio a cura di Alessandro Basile.

Categories
Servizi

RELATED BY