Montecitorio, protestano gli “epurati” dal Pd

di Cristina Autore

Una richiesta di dimissioni già nel mese di luglio seguita da una mozione di sfiducia e infine dalla sospensione dal Pd di Marco Scipioni e i dei consiglieri considerati “ribelli” da Orfini e Migliore. Una scelta che non è piaciuta al numero uno di viale Cambellotti, Marco Scipioni, e agli assessori e i consiglieri fatti fuori che oggi sono scesi in piazza, davanti Montecitorio per protestare contro la radicale decisione,.
7 voti a favore e 1 astenuto il risultato della votazione emessa dalla delibera della Commissione Regionale di garanzia del Pd lazio a cui si erano rivolti l’Onorevole Pd Matteo Orfini e il Subcommissario del sesto municipio di roma Gennaro Migliore.
Gli assessori della giunta Scipioni, sospesi per 18 mesi, e i consiglieri per due anni, hanno manifestato davanti Montecitorio con Un cartello funebre con su scritto:«Oggi è morta la democrazia uccisa da Matteo Orfini».

 

Categories
Servizi

RELATED BY