Manifestanti occupano una casa al Centro di Roma, scontri con la Polizia

Cristina Autore

Casa e reddito per tutti. Con questo slogan un gruppo di manifestanti dei movimenti per il diritto ad abitare ha occupato il palazzo di via Montecatini, angolo via del Corso ex sede della polizia municipale e vuoto da 7 anni.
Con questo gesto gli attivisti hanno spiegato di voler lanciare un messaggio al commissario straordinario di Roma, Francesco Paolo Tronca. Dimostrare ancora una volta l’incredibile stato di incuria e abbandono, la mala gestione del patrimonio pubblico di Roma Capitale.

Non sono mancati scontri con i caschi blu della polizia scesi per rimettere ordine alla protesta, che ha causato qualche problema alla circolazione stradale del centro storico.

I pochi manifestanti entrati nel palazzo sono stati identificati dalle forze dell’ordine e hanno lasciato lo stabile intorno a mezzogiorno. “Vogliamo che queste case vengano inserite nella delibera regionale sulle case popolari, affinché vadano a chi ne ha bisogno e non ne approfittino sempre i soliti noti”, hanno spiegato

Emergenza abitativa, spazi scolastici, servizi, cultura i temi sui quali questi movimenti promettono di lottare ancora contro gli sprechi gli un sistema che premia i ricchi a scapito dei piu bisognosi.

Categories
Servizi

RELATED BY