I fumetti di Remo Remotti in mostra al MACRO

di Cristina Autore

Carte, disegni, racconti e fumetti: appunti figurativi di un uomo poliedrico attore, scrittore, poeta. Le produzioni visive di Remo Remotti arrivano al Macro di Roma in un’esposizione in mostra fino al 30 marzo.

Attore iconoclasta, poeta polemico, sempre al di sopra delle righe Remo Remotti era un’istituzione a Roma. presenza costante nei film di Nanni Moretti, l’attore si è spento a 90 anni lo scorso giugno.

La mostra “Remotti di carta” si compone di tre cicli a fumetti, disegni semplici, ironici che fanno parte della sua lunga collezione artistica ma che non erano mai stati raccolti e mostrati al pubblico.

Il percorso della mostra parte dal Perù, paese amato dell’attore che vi abitò per oltre 7 anni, mentre nel divertente ciclo “Manco li cani”, la satirica matita di Remotti ricalca i tratti umani di cani che parlano tra loro come vecchi trasteverini.

Grande l’entusiasmo della famiglia che ha fortemente desiderato mostra, promossa dalla sovrintendenza ai beni culturali

Categories
News

RELATED BY