Beni culturali, Sit-in di protesta contro la riforma

Le riforme del governo Renzi continuano a generare proteste, soprattutto dai diretti interessati. Questa volta tocca alla riforma della pubblica amministrazione in particolare al decreto sulla riorganizzazione del ministero...

Le riforme del governo Renzi continuano a generare proteste, soprattutto dai diretti interessati. Questa volta tocca alla riforma della pubblica amministrazione in particolare al decreto sulla riorganizzazione del ministero dei beni culturali e degli uffici che operano direttamente sul patrimonio, come soprintendenze, poli museali e segretariati regionali.

Archeologi e funzionari sono scesi in piazza per ribadire il loro no ad un testo di riforma che andrebbe tra l’altro a correggere problematiche nate proprio dalla recente approvazione delle misure in materia di riorganizzazione della pubblica amministrazione.

Categories
Servizi

RELATED BY