Scuola e legalità: parte con Piotta il concorso musicale “Un brano contro le Mafie”

di Cristina Autore

Roma cruda e nuda. Così la descrive Piotta nel suo brano “7 vizi capitale” bonus soundtrack del concorso promosso dalla Regione Lazio “Un brano contro le Mafie”. L’artista romano è solo uno tra i tanti musicisti che hanno aderito all’iniziativa che nasce con l’obiettivo di promuovere la musica e il suo linguaggio universale contro le organizzazioni criminali, attraverso la voce dei ragazzi.

Per partecipar basterà inviare un brano inedito di qualsiasi genere musicale alla mail: unbranocontrolemafie@regione.lazio.it

La scadenza è prevista per il 31 maggio 2016. Al termine di questa data, una commissione di esperti selezionerà i 10 brani migliori che verranno eseguiti in concerto alla Casa del Jazz e poi registrati in un cd distribuito nelle scuole. L’invito ai giovani è di parlare, denunciare, attraverso la musica abusi, ingiustizie, crimini e illegalità.

 

Categories
News

RELATED BY